Blog: http://LoStudioDiWatty.ilcannocchiale.it

IL SALASSO DELLA DIRETTA

Twilight, New Moon al cinema e True Blood in tv hanno reso trandy il discorso vampiri, in questo momento vanno di moda i "succhiasangue".
Anche qui però i vampiri agiscono e fanno vittime non solo nelle pellicole cinematografiche; è notizia di questi giorni di un' infermiera napoletana di 45 morta "dissanguata", il colpevole c' è ed ha un nome ben preciso: Sanità Italiana. E' stata la Asl di Napoli a ridurla a finire in coma e morire tre giorni dopo perchè, non ricevenedo lo stipendio dovuto per il suo lavoro, per protesta si è fatta togliere 150ml di sangue al giorno e in più ha fatto anche lo sciopero della fame.

Scelta terribilmente coraggiosa, e purtroppo nefasta, quella di Mariarca Terracciano. Si è fatta martire e bandiera di una situazione insostenibile come quella di lavorare, anche se non pagata, per il bene pubblico; nonostante tutto questo le istituzioni sono sono state presenti alle sue esequie e sembra che l' abbiano già dimenticata (o hanno voluto farlo di proposito?).

Ora tocca alla società civile, a gente come noi ricordare questa Eroina morta per difendere il suo diritto al lavoro retribuito, perchè lei è una vera eroina non come certi stallieri.





Qui sotto posto il link con la sua intervista ad una rete locale dove mostra la sua protesta dura e cruda e le ragioni di questo suo gesto... Vi invito a vederlo e a farlo girare, non dimentichiamola.

INTERVISTA A MARIARCA

Pubblicato il 17/5/2010 alle 19.43 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web